Polvere da passaggio di mezzi di cantiere

Immagina una cava in piena attività: camion, escavatori e altri mezzi pesanti si muovono costantemente, sollevando enormi quantità di polvere nell’aria. 

Questa polvere può avere effetti dannosi su chi lavora in loco e può anche avere conseguenze negative sull’ambiente circostante. Inoltre, la polvere può ridurre la visibilità e aumentare il rischio di incidenti sul posto di lavoro.

possibili soluzioni

Uno dei modi più diffusi per risolvere il problema della povere sollevata dai mezzi è certamente l’uso di irrigatori, quelli del settore agricolo.

I getti di acqua bagnano il terreno impedendo alla polvere di sollevarsi.

Questa metodologia è certamente veloce e poco dispendiosa ad una prima considerazione. In realtà nasconde (neanche troppo) diverse insidie. Prima di tutto gli irrigatori agricoli, avendo come obiettivo quello di irrigare per le coltivazioni, gettano abbondanti quantità di acqua e questo è un bene in agricoltura perché ha lo scopo di irrorare abbondantemente i campi coltivati affinché le colture prosperino. In una cava il discorso è diverso e per questo possiamo dire che l’uso di irrigatori è inadatto e anche controproducente, infatti le ingenti quantità d’acqua gettate a terrà bagnano eccessivamente il terreno, risolvendo il problema della polvere, ma generando un secondo problema collaterale: il fango. I mezzi non solleveranno più polvere ma riempiranno i loro pneumatici di fango e lo distribuiranno sul manto stradale una volta che usciranno dalla cava. 

A questo proposito l’articolo 15 del Codice della strada elenca gli atti vietati per gli automobilisti. In particolare dettaglia come sia vietato portare o spargere fango o detriti anche con le ruote delle auto o delle moto provenienti da accessi e diramazioni. In caso contrario, c’è la sanzione amministrativa del pagamento di una somma da euro 41 a euro 168.

Non dimentichiamo poi che gli irrigatori agricoli consumano ingenti quantità di acqua e a lungo termine una tale soluzione non può considerarsi sostenibile.

la soluzione giusta

Una possibile soluzione ecologica e coscienziosa a questo problema è l’utilizzo di cannoni nebulizzatori. Questi dispositivi sono progettati per spruzzare acqua finemente vaporizzata nell’aria, che può abbattere efficacemente la polvere. 

 

Il principio è semplice ma incredibilmente efficace: l’acqua leggermente vaporizzata cattura le particelle di polvere nell’aria, facendole cadere al suolo. In questo modo, si riduce notevolmente la quantità di polvere nell’aria, migliorando la qualità dell’aria per chi lavora nei dintorni e riducendo l’impatto ambientale. L’acqua vaporizzata cade sul terreno inumidendolo, senza creare pozzanghere, rigagnoli d’acqua o fanghiglia.

Oltre a migliorare la qualità dell’aria, i cannoni nebulizzatori offrono altri vantaggi. Possono essere facilmente regolati per adattarsi alle esigenze specifiche del sito, consentendo un controllo preciso sulla quantità di acqua spruzzata. Inoltre, sono spesso progettati per essere mobili e facilmente trasportabili, il che li rende ideali per l’uso in ambienti dinamici come cave e cantieri.

In sostanza, l’utilizzo di cannoni nebulizzatori rappresenta una soluzione efficace e efficiente per affrontare il problema della polvere sollevata dai mezzi nelle cave e nei cantieri. Non solo migliorano le condizioni di lavoro per chi opera sul campo, ma contribuiscono anche a preservare l’ambiente circostante, dimostrandosi un investimento prezioso per la salute e la sicurezza sul luogo di lavoro.

Demolire controllando le polveri

Un altro grande costruttore si è affidato a noi! Nel mondo della costruzione sostenibile, la gestione delle polveri è una sfida cruciale. I grandi costruttori

Polvere da passaggio di mezzi di cantiere

Immagina una cava in piena attività: camion, escavatori e altri mezzi pesanti si muovono costantemente, sollevando enormi quantità di polvere nell’aria. Questa polvere può avere

Programma di Manutenzione periodica

Servizio di assistenza personalizzata dei sistemi di abbattimento polveri e odori. manutenzione = prevenzione La manutenzione periodica dei macchinari rappresenta un pilastro fondamentale per garantire

La Demolizione nell’Economia Circolare

Un’Opportunità per il Futuro Sostenibile La Demolizione nell’Economia Circolare: Un’Opportunità per il Futuro Sostenibile Nell’era moderna, l’economia circolare si sta rapidamente affermando come un approccio

Chiamaci